Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Servizi Istituzionali e Demoanagrafici / Anagrafe / Iscrizione anagrafica d'ufficio e cambi di abitazione d'ufficio

Iscrizione anagrafica d'ufficio e cambi di abitazione d'ufficio

L'Ufficiale d'Anagrafe che sia venuto a conoscenza di fatti che comportino l'istituzione o la mutazione di posizioni anagrafiche per le quali non siano state rese le prescritte dichiarazioni, deve invitare gli interessati a renderle. In caso di mancata dichiarazione, l'Ufficiale di Anagrafe provvede d'ufficio, notificando all'interessato il porvvedimento stesso.


Nel caso in cui l'Ufficiale d'Anagrafe venga a conoscenza di situazioni che comportino delle variazioni anagrafiche per le quali non siano state rese le prescritte dichiarazioni, deve attivarsi al fine di accertare tali posizioni e, qualora fossero confermate, provvedere d'ufficio.

Una volta pervenuta la “segnalazione particolare” prevista dall’art. 16 del Regolamento anagrafico da cui prende le mosse il procedimento di iscrizione anagrafica d’ufficio, l'Ufficiale d'Anagrafe effettua una prima verifica, anche tramite un accertamento effettuato dalla Polizia Locale presso l'indirizzo segnalato, e qualora tali verifiche diano un esito positivo, deve comunicare l’avvio del procedimento (artt. 7 e ss. L. 7 agosto 1990, n. 241) di iscrizione anagrafica d’ufficio, con contestuale invito a rendere spontaneamente la “Dichiarazione di residenza” entro un termine prestabilito (di norma 10 giorni).

Laddove l’invito a rendere spontaneamente la “Dichiarazione di residenza” rimanga disatteso, l'Ufficiale di Anagrafe può procedere con l'iscrizione anagrafica d'Ufficio.

Ai sensi del richiamato art. 17 Regolamento anagrafico, l’Ufficiale di anagrafe è tenuto ad iscrivere d’ufficio nell'anagrafe la persona entro i due giorni lavorativi successivi alla positiva conclusione degli accertamenti disposti d’ufficio.

All'interessato andrà naturalmente resa apposita comunicazione di avvenuta conclusione del procedimento di iscrizione anagrafica d’ufficio (art. 2, comma 1°, L. 241/90).

Responsabile 

Massimiliano Schiavina

casetta-indirizzo  Piazza Gadani, 2 - 40050 Castello d'Argile (BO)

Piano Terra

 

Telefono  051 68 68 811

 

fax  051 97 60 84

 

Email 

 

Email 

AIDO una scelta in comune

Informativa dati personali