Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Protezione Civile / Notizie / Corona virus / Comunicati del Sindaco / Coronavirus. Comunicato del Sindaco n. 127 del 17 maggio 2020

Coronavirus. Comunicato del Sindaco n. 127 del 17 maggio 2020

Situazione aggiornata

Carissime Cittadine, Carissimi cittadini

I dati sanitari di Castello d'Argile.

3 persone con malattia in corso(1 ricoverata, 0 in terapia intensiva)
12 persone ad oggi guarite.

Dati riferiti alle ore 12.

Le persone non positive, attualmente in isolamento, sono 4.

ALTRE INFORMAZIONI

VIETATO ABBASSARE LA GUARDIA
Da domani inizia una nuova fase di questo complicato periodo.
Stiamo accettando la sfida di convivere con il virus. Questo non significa che bisogna abbassare la guardia.
Occorre essere ancora più responsabili, evitando gli assembramenti: il contario di quanto si è verificato, in alcune situazioni, in questo fine settinana.

ORDINANZA REGIONALE. COSA CAMBIA A CASTELLO D'ARGILE
Nel tardo pomeriggio è stata pubblicata l'ordinanza regionale che introduce le novità dal 18 maggio. Di seguito il link
http://www.regione.emilia-romagna.it/notizie/attualita/tutte-le-attivita-che-ripartono-in-emilia-romagna/decreto_82_17maggio2020.pdf?fbclid=IwAR27wi-jFNfYRmriYG0ox5vZjo5_jCs5zgAYuW4BAToWQGPKRUeOrG2zmUQ

RIAPERTURE
In questi giorni valuteremo i protocolli per le aperture in sicurezza di campi sportivi e palestre.
Lavoreremo per rendere fruibili i giochi ed i campetti nei parchi.
Studieremo le modalità di apertura dei mercati settimanali alle categorie non alimentari.

PARRUCCHIERI ED ESTETISTI
A giorni, adotterò un'ordinanza che darà la possibilità di tenere aperti i negozi anche il 02 giugno. Per tutti gli altri giorni, domeniche comprese, questa possibilità esiste già.

RIAPERTURA NEGOZI
Voglio esprimere il più grande augurio agli esercenti commerciali ed artigianali di Castello d'Argile che domani rialzeranno le serrande.

Questo non deve rappresentare il punto di arrivo, ma di ripartenza.

Dovremo lavorare, fianco a fianco, per il graduale rilancio di uno dei settori più colpiti.

Alle cittadine ed ai cittadini chiedo collaborazione e rispetto delle regole nell'accesso e nella permanenza all'interno dei negozi. I titolari hanno compiuto sacrifici enormi per arrivare pronti a questo appuntamento: aiutiamoli a ripartire con la serenità che meritano.

***
A domani per i consueti aggiornamenti.

Un caro saluto a tutte ed a tutti.

Il sindaco
Alessandro Erriquez

L'immagine può contenere: testo