Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Protezione Civile / Notizie / Corona virus / Comunicati del Sindaco / Coronavirus. Comunicato del Sindaco n. 125 del 16 maggio 2020

Coronavirus. Comunicato del Sindaco n. 125 del 16 maggio 2020

Situazione aggiornata

Carissime Cittadine, Carissimi cittadini

 I dati sanitari di Castello d'Argile.

3 persone con malattia in corso( 2 ricoverate, 0 in terapia intensiva)
12 persone ad oggi guarite.

Dati riferiti alle ore 12.

Le persone non positive, attualmente in isolamento, sono 4.

ALTRE INFORMAZIONI

 NUOVO DECRETO. COSA CAMBIA DA LUNEDÍ 18 MAGGIO.

Di seguito, una sintesi delle misure indicate nel comunicato del Governo del 16 maggio 2020, con particolare riferimento agli spostamenti.

Spostamenti in Regione.
A partire dal 18 maggio 2020, gli spostamenti delle persone all'interno del territorio della stessa Regione non saranno soggetti ad alcuna limitazione.
Viene meno il dovere dell'autocertificazione.

 Spostamenti fuori Regione.
Fino al 2 giugno 2020 restano vietati gli spostamenti, con mezzi di trasporto pubblici e privati, in una Regione diversa rispetto a quella in cui attualmente ci si trova, così come quelli da e per l'estero, salvo che per comprovate esigenze.
In sostanza non cambia nulla per questo tipo di spostamenti.

Resta in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

Divieti per persone in quarantena.

È confermato il divieto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per le persone sottoposte alla misura della quarantena per provvedimento dell'autorità sanitaria.

Divieto assembramenti
Resta vietato l'assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Funzioni religiose
Le funzioni religiose con la partecipazione di persone si svolgono nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal Governo e dalle rispettive confessioni, contenenti le misure idonee a prevenire il rischio di contagio.

Attività economiche e produttive.
A partire dal 18 maggio, le attività economiche, produttive e sociali devono svolgersi nel rispetto dei contenuti di protocolli o linee guida, idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio nel settore di riferimento o in ambiti analoghi, adottati dalle Regioni o dalla Conferenza delle Regioni e delle province autonome, nel rispetto dei principi contenuti nei protocolli o nelle linee guida nazionali.

I protocolli regionali della Regione Emilia- Romagna

ALTRE MISURE
Il decreto prevede altre misure che saranno approfondite nei prossimi giorni.

ORDINANZA REGIONALE E PROVVEDIMENTI COMUNALI
Dall'approvazione del decreto di stasera ci saranno, a cascata, altri provvedimenti regionali(arriverà ordinanza a brevissimo) e comunali.

In questo momento, sento il dovere di rassicurare tutti gli operatori economici che lunedí 18 maggio riapriranno.

Lavoremo senza sosta per metterli nelle migliori condizioni per poter lavorare.
Se piccoli aggiustamenti andranno fatti, sulla base dei protocolli, si faranno in corso d'opera. Del resto le indicazioni sono arrivate tardi e la colpa di questi ritardi non è certamente loro.

L'Amministrazione Comunale si farà garante nel proteggere gli operatori economici da eventuali controlli e contestazioni in questa fase iniziale.
Dopo l'ordinananza regionale, il Comune di Castello d'Argile adotterà dei provvedimenti per ulteriormente favorire i negozi.

 DONAZIONE VISIERE
Un grande ringraziamento a Mac Shoes srl di Castel Maggiore che ha donato al Comune 10 visiere protettive in Pet.

Sono prodotte interamente dall'azienda ed hanno ottenuto la Certificazione Ce come Dpi di II categoria.
Queste mascherine saranno consegnate a parrucchieri ed estetisti del nostro territorio.
***
A domani per i consueti aggiornamenti.

Un caro saluto e buona domenica a tutte ed a tutti.

Il sindaco
Alessandro Erriquez

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi, bambino e spazio all'aperto