Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Protezione Civile / Notizie / Corona virus / Comunicati del Sindaco / Coronavirus. Comunicato del Sindaco n. 223 del 14 marzo 2021

Coronavirus. Comunicato del Sindaco n. 223 del 14 marzo 2021

Carissime cittadine, Carissimi cittadini

SITUAZIONE SANITARIA 
▪️Dal report del Dipartimento di Salute Pubblica, Castello d'Argile registra, oggi, 8 nuove positività.
▪️Nel nostro territorio, al netto dei guariti, permangono 159 persone positive.
Continuano ad esserci diversi ricoveri.

NUOVO "DECRETO COVID"
▪️Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto contenente una serie di restrizioni in vigore dal 15 marzo al 6 aprile 2021.
Ecco i punti principali:

MISURE CONTENIMENTO
▪️Dal 15 marzo al 2 aprile, nonché il 06 aprile, tutte utte le zone gialle saranno considerate automaticamente arancioni, mentre quelle arancioni e rosse manterranno lo stesso colore. Le Regioni in zona bianca restano bianche.
▪️Durante le festività di Pasqua, dal 3 a 5 aprile, tutta Italia sarà in zona rossa, tranne le Regioni che in quel momento dovessero trovarsi in zona bianca.
▪️La zona rossa scatterà in automatico se, nei sette giorni precedenti si supererà quota dei 250 casi ogni 100mila abitanti.
▪️Dal 15 marzo al 2 aprile, tra le ore 5.00 e le 22.00, è prevista la possibilità di fare visita ad amici e parenti, una volta al giorno e per un massimo di due persone, eccetto che nelle zone rosse.
▪️Durante le festività di Pasqua, dal 3 a 5 aprile, tra le ore 5.00 e le 22.00, saranno invece consentiti gli spostamenti verso un'altra abitazione privata della stessa Regione, una volta al giorno e per un massimo di due persone, anche in zona rossa.
La persona o le due persone che si spostano potranno comunque portare i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che convivono con loro.
▪️Le Regioni in arancione potranno decidere se creare zone rosse provinciali o sub-provinciali laddove ci sia un’incidenza particolarmente elevata (sempre oltre i 250 casi ogni 100mila abitanti) o una preoccupante diffusione del contagio.

CONGEDI PARENTALI
▪️Sono stati ripristinati i congedi parentali, collegati all'emergenza. Una misura invocata, a gran voce, dai sindaci.
▪️La misura ha effetto reattoattivo. Nei prossimi giorni inps renderà note le modalità operative per fare la domanda.
▪️Non è prevista dal decreto ma c'è anche la notizia dell'apertura della procedura per chiedere il bonus bebè (assegno di natalità) per i figli nati o adottati dal 01 gennaio al 31 dicembre 2021. La nota dell'inps

LE FAQ SUL DECRETO
▪️Sul sito del Governo le FAQ relative alle misure in vigore dal 15 marzo al 6 aprile 

EMILIA-ROMAGNA ZONA ROSSA
▪️Da lunedì 15 marzo, la Regione diventa zona rossa. Per i Comuni della Città Metropolitana di Bologna non cambia, praticamente, nulla rispetto alle precedenti settimane.

PROROGA BOLLO AUTO
▪️La Regione Emilia-Romagna ha sospeso fino al 31 luglio il pagamento del bollo in scadenza dal 1 aprile al 31 maggio 2021, senza aggravio di costi per ritardato pagamento.
Il comunicato della Regione

PRENOTAZIONI VACCINO OVER 75 
▪️Da lunedì si parte con le prenotazioni. Di seguito il link del precedente comunicato con tutte le informazioni
***
A presto per altri aggiornamenti.
Un caro saluto e buon inizio settimana a tutte ed a tutti.
Il sindaco
Alessandro Erriquez