Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Protezione Civile / Notizie / Corona virus / Coronavirus. Comportamenti da seguire in caso di sintomi

Coronavirus. Comportamenti da seguire in caso di sintomi

Appello del Sindaco alla cittadinanza

I dati sull'andamento dei contagi impongono tanta assunzione di responsabilità.
In questa fase, le strutture sanitarie sono chiamate a svolgere un ruolo fondamentale per la nostra salute. Aiutiamole!

Di seguito i comportamenti da seguire in presenza di sintomatologia da Covid-19.

I SINTOMI PIÙ COMUNI COVID-19

  • febbre ≥ 37,5°C e brividi
  • tosse di recente comparsa
  • difficoltà respiratorie
  • perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell'olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia)
  • spossatezza e dolori muscolari
  • raffreddore o naso che cola, mal di gola
  • diarrea (soprattutto nei bambini).

IN CASO DI SINTOMI?

In caso di sintomi o dubbi, rimani in casa, NON recarti al pronto soccorso o presso gli studi medici ma chiama al telefono il tuo medico di famiglia, il tuo pediatra, la guardia medica. In caso di sintomi gravi, il 118.

In attesa del consulto medico limita i contatti, anche negli ambienti domestici.

I familiari delle persone con sintomi ed in attesa di diagnosi medica sono invitati a limitare all'indispensabile gli spostamenti ed i contatti con l'esterno.

I NOSTRI COMPORTAMENTI CONTANO.

Il sindaco
Alessandro Erriquez.