Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Ambiente e Rifiuti / PAES

PAES - Piano di Azione per l'Energia Sostenibile

Patto dei SindaciComuni virtuosiCon l’adesione al “Patto dei sindaci” (29 Novembre 2012) il Consiglio Comunale di Castello d’Argile e quelli di altri 6 Comuni dell’Unione Reno Galliera, si sono formalmente impegnati a comunicare a Bruxelles gli obiettivi che il nostro territorio si pone entro il 2020 e il 2050 in materia di riduzione delle emissioni di gas climalteranti (CO2) nel nostro territorio.

Ciò significa intervenire in materia di emissioni, energia rinnovabile, risparmio energetico, rifiuti e tutela delle risorse e dei beni comuni.

Si tratta di scelte che riguardano il nostro stile di vita, i nostri consumi e i nostri acquisti, i servizi e le attività economiche; scelte che offriranno nuove opportunità per le aziende d’impiantistica, edilizia, trasporti e nuove occasioni lavorative.

Per capire da che punto partiamo (bilancio dei consumi e delle emissioni), l’Amministrazione comunale insieme alle altre Amministrazioni Comunali dell’Unione Reno Galliera, ha deciso di avviare l’elaborazione del Piano energetico intercomunale, affidando l’incarico al Prof.Setti del Dipartimento di Chimica Industriale e dei Materiali dell’Università di Bologna.

Sono campi in cui l’Amministrazione Comunale negli ultimi anni sta intervenendo attivamente (sull’illuminazione pubblica, sul riscaldamento, illuminazione ed efficientamento energetico degli edifici pubblici, sulla produzione di energia da fonti rinnovabili ecc.). Stiamo dimostrando che produrre e risparmiare energia è non solo eticamente ed ambientalmente corretto, ma anche economicamente vantaggioso, perché libera risorse per cose più utili e socialmente rilevanti.

Ma il solo Comune non basta: il raggiungimento di risultati tangibili richiede che tutto il territorio si ponga degli obiettivi e lavori per raggiungerli. Definire tali obiettivi ed individuare quali strumenti possano essere utili e necessari è un percorso che richiede la partecipazione e la condivisione di tutti, dell’intera comunità locale.

Piano Energetico Comunale (PEC) e Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) ovverosia dal PEC al PAES

PEC2PAES

I due strumenti sono strettamente coordinati:
- il Piano Energetico Comunale, non è uno strumento obbligatorio ma pur essendo facoltativo è uno strumento fondamentale per approcciarsi alla pianificazione energetica e al raggiungimento degli obiettivi fissati dall’Unione Europea;
- il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile è legato al Patto dei Sindaci; non deriva da leggi nazionali, non è uno strumento obbligatorio ma è l’emanazione diretta delle direttive della Comunità Europea in materia di energia, ed è uno strumento fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi fissati dall’Unione Europea.

L’Unione ha riconosciuto l'importanza di legare assieme i due strumenti, elaborandoli insieme.
Il PEC viene assunto come guida per la realizzazione del PAES, in quanto sulla base dell’Inventario delle Emissioni (BEI – Baseline Emission Inventory), assumendo come riferimento gli obiettivi fissati dall’Unione Europea per ciascun Paese membro, definisce degli assi di azione possibili che delineano le misure e le politiche da sviluppare per realizzare gli obiettivi europei.

Il Patto dei Sindaci è uno degli strumenti per raggiungere gli obiettivi del pacchetto clima-energia dell’Unione europea. Si tratta di un’iniziativa della Commissione europea che chiede alle città di affrontare i problemi legati al cambiamento climatico tramite l’attuazione di politiche locali in materia di energia sostenibile.

Il piano delle azioni sostenibili è uno strumento che andrà rendicontato per cui, nei prossimi anni, i Comuni sono chiamati a quantificare i risultati delle azioni, verificare il mantenimento o meno del percorso verso l’obiettivo di ridurre in quantità superiori al 20% le emissioni di CO2 (anidride carbonica), rendicontato con le azioni realmente fatte che derivano non solo dall’amministrazione pubblica ma anche dalla collettività.

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 47 del 29/07/2014 è stato approvato il Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile (PAES) dell'Unione Reno Galliera e del Comune di Castello d'Argile.

PAES Unione Reno Galliera - PAES Castello d'Argile

Monitoraggio PAES 2019