Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Ambiente e Rifiuti / Notizie / M'illumino di meno 2019 / M'illumino di meno

M'illumino di meno

1 Marzo 2019 - Giornata dedicata al risparmio energetico

Il Comune di Castello d'Argile aderisce alla giornata dedicata al risparmio energetico "M'illumino di meno" promossa dal programma Caterpillar di RadioDue.

Programma dell'iniziativa:

VENERDI' 1 MARZO 2019

- Ore 18.00 – Piazza A. Gadani - Spegnimento dell’illuminazione pubblica e accensione dei fuochi da parte del Gruppo Storico del Reno

 APERITIVO GRATUITO PER TUTTI

- Ore 19.15 – Sala del Consiglio Comunale - "La terra è stanca! Ri – generare" -  Conversazione con il Sindaco - Michele Giovannini su temi legati alla gestione dei rifiuti, economia circolare …

Usurata, sfinita, a rischio. Ce lo dice con il clima che cambia. La Terra – ci piace pensarla come Terra Madre - è logorata dall'uomo è dalla sua economia lineare. Quella che estrae le materie prime, scava, coltiva, spreme il pianeta. Quella che trasforma le materie in oggetti, beni - cose utili e cose inutili - utilizzando molta energia; quella che ci chiede di usare le cose - un po', tanto oppure poco – e poi di buttarle.

L'economia lineare consuma la Terra. Le materie prime non sono infinite, la Terra non è infinita: ha i suoi limiti e ha cominciato a farcelo capire.

La salvezza del genere umano sulla Terra passa dall'economia circolare: riutilizzare i materiali, ridurre gli sprechi, abolire “il fine vita”, mantenere, recuperare, rigenerare

L'economia circolare è quella di una seconda opportunità. E di una terza e di altre ancora. Senza fine.

L'economia circolare ha un messaggio profondo: ci dice che le cose non finiscono mai. Si rigenerano: bottiglie dell'acqua minerale che diventano maglioni, carta dei giornali che ritorna carta dei giornali, una cornetta del telefono diventa una lampada, fanghi che diventano biogas e molto altro. Tutto può diventare altro.

Ri-uso

Ri-creo 

Ri-passo in padella

Ri-salto il risotto

Ri-metto in tavola - svuota il frigo e finisci gli avanzi

Ri-acchiappo - Corro o cammino e intanto raccolgo i rifiuti

Ri-ciclo creativo, Ri-utilizzo, Ri-ciccio - in inglese si dice “upcycling”. Utilizzo materiali di scarto, cose da gettare, per creare nuovi oggetti con un valore maggiore del materiale originale.

Ri-pesco - scambio capi d’abbigliamento, accessori, cose

Ri-vedo vecchi amici 

Scarica il volantino

 

    archiviato sotto: ,